Vitafoods 2021: le nuove modalità per non perdersi quest’evento

Vitafoods logo

Vitafoods Europe, l’evento annuale di riferimento per l’industria nutraceutica globale, sta finalmente per tornare dopo lo stop forzato dovuto all’emergenza sanitaria.
La manifestazione, che da sempre permette agli addetti ai lavori di creare connessioni e contaminazioni virtuose di idee, oltre che di formare relazioni commerciali durature, avrà luogo in modalità ibrida dal 4 all’8 ottobre 2021.

Questo incontro annuale vede protagonista un pubblico internazionale attraverso quattro settori che coprono l’intera catena di approvvigionamento nutraceutico. La fiera prevede sia conferenze più istituzionali e teoriche, sia eventi di networking. Durante questi momenti, i partecipanti possono avviare conversazioni critiche intorno alle questioni più urgenti riguardanti l’industria della salute e della nutrizione.

In cosa consiste la modalità ibrida di svolgimento di Vitafoods 2021

Quest’anno Vitafoods 2021, per permette lo svolgimento dell’evento in totale sicurezza, assumerà un formato ibrido, ottenendo anche più valore attraverso la sua componente digitale extra.

  • Chi esporrà di persona, a Ginevra, potrà mettere in mostra i propri prodotti facendoli testare direttamente dai visitatori. Il pubblico, alla ricerca di materie prime, ingredienti nutraceutici, integratori alimentari, ma anche macchinari packaging o imballaggi innovativi, potrà scoprire l’offerta delle aziende partecipanti e magari dare vita a nuovi giri di affari.
  • Gli espositori internazionali che parteciperanno online, potranno prendere parte all’evento direttamente dalla propria sede, pur godendo dei benefici di una fiera destinata a un pubblico globale ampio e variegato. Si tratta infatti di una manifestazione che riunisce acquirenti, fornitori, produttori e distributori provenienti da oltre 110 paesi.
    La piattaforma on demand, è sviluppata per offrire un servizio di gestione dei lead capace di durare e performare nel tempo, coltivando relazioni durature e profittevoli per entrambe le parti.
immagine di una fiera

Quali sono i pacchetti per espositori e sponsor

L’approccio phygital è stato sviluppato con attenzione per permettere ai partecipanti di conoscere clienti nuovi ed esistenti, presentare o provare campioni tangibili, ma anche condividere conoscenze e innovazione sia di persona, sia on-demand. Quindi anche chi deciderà di partecipare online potrà massimizzare la sua capacità di raggiungere un nuovo pubblico e connettersi con potenziali clienti. Non perderà quindi, certamente, la possibilità di sfruttare tutti i vantaggi di un evento fisico, che nell’edizione Vitafoods 2018 ha registrato un enorme successo.

Vediamo come sono sviluppati i pacchetti per partecipare a Vitafoods 2021:

  • Per gli espositori ibridi sarà disponibile una piattaforma di matchmaking. Ogni partecipante verrà assegnato di default a un partecipante digitale con accesso alla piattaforma virtuale e potrà organizzare autonomamente il proprio programma dell’evento. Questa piattaforma sarà disponibile sia per organizzare incontri online, sia di persona.
  • Gli espositori hanno a disposizione anche pacchetti di sponsorizzazioni avanzate esclusive, pensati sia per chi sarà presente fisicamente, sia per chi parteciperà da remoto.
  • Gli sponsor hanno a disposizione un form in cui indicare il budget destinato alla collaborazione, scegliendo tra 3 programmi con oltre 50 caratteristiche.

Insomma, Vitafoods 2021 è un’occasione preziosa per i lavoratori dell’industria nutraceutica per trovare soluzioni e ingredienti innovativi, fare rete, condividere nuove stimolanti idee e discutere le ultime tendenze. Il tutto in un ambiente popolato da una comunità unita dall’interesse comune per il bene della salute nutrizionale globale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.