Tutte le caratteristiche e gli accessori dei torni a fantina mobile e a testa fissa

La tornitura è un processo che permette al truciolo di essere asportato e fissato al mandrino. Questa operazione è fattibile solo con la presenza di macchinari chiamati torni, utilizzati prevalentemente nelle aziende industriali che lavorano i materiali, come legni, metalli e altre tipologie, mentre sono in rotazione.

Al giorno d’oggi si trovano differenti tipi di torni, che possono essere automatizzati ma che necessariamente devono rispondere alle esigenze di uno specifico processo produttivo. A tal proposito è di fondamentale importanza la scelta del giusto tornio da utilizzare.

Tra le tipologie di torni prevalentemente utilizzati si trovano quelli a fantina fissa e quelli a fantina mobile, che presentano le seguenti caratteristiche e funzioni, differenti tra loro. Ogni lavorazione necessita del suo strumento o macchinario, per fare in modo che si ottenga un risultato adeguato e di qualità.

Vediamo di seguito quali sono le funzioni e le lavorazioni complesse svolte dai diversi tipi di torni, per ottenere un risultato di qualità e di elevata precisione.

Quando vengono utilizzati i torni a fantina fissa

I torni a fantina fissa sono utilizzati per eseguire tutte quelle lavorazioni che non sarebbero possibili da realizzare con i torni a fantina mobile. Quindi si tratta di operazioni che necessitano di particolare precisione.

In particolare, questo tipo di torni viene utilizzato per le lavorazioni di grande diametro e di forma complessa, per esempio sono spesso diffusi nella produzione automobilistica. Questi macchinari possono essere utilizzati anche su componenti che hanno un diametro di 50 mm massimo.

Quando vengono utilizzati i torni a fantina mobile

I torni a fantina mobile sono utilizzati per eseguire tutte quelle lavorazioni che richiedono una produzione di grandi lotti. Questi macchinari sono dotati di una fantina mobile con una bussola, utile per la produzione di componenti lunghi e corti, grazie alla quale, i prodotti finiti non presentano imperfezioni e deformazioni.

In particolare, i torni vengono utilizzati su componenti che hanno un diametro di inferiore a 32 mm e la presenza di specifiche assi permette che la lavorazione avvenga in modo simultaneo, sia nella parte superiore che in quella inferiore del pezzo.

I torni a fantina mobile essendo provvisti di assi permettono una lavorazione simultanea dall’alto e dal basso, in sostanza è possibile effettuare più operazioni nello stesso momento, in questo modo si incrementa la velocità di finalizzazione del componente.

Di fatto il risultato è una migliore ottimizzazione dei tempi di lavorazione, per questo motivo risulta importante la scelta del giusto caricatore. La giusta scelta permette di recuperare l’investimento sia in termini di qualità, che per quanto riguarda l’efficienza, in conclusione, tutto il processo produttivo sarà più rapido, efficiente ed efficace.

L’importanza di scegliere il giusto caricatore di barre

Meglio scegliere un caricatore di barre automatico, come quelli della Top Automazioni Srl, che grazie allo schermo touch rendono possibile la gestione di tutte le operazioni in maniera semplice e veloce.

Questa tecnologia permette la configurazione del diametro delle barre e del canale, per autoregolare il macchinario in poco tempo. L’innovazione tecnologia è importante nella scelta del caricatore, perché grazie a questa è possibile ridurre il lavoro manuale ed è possibile velocizzare il tempo di produzione.

Accessori e ricambi utili per i torni

Oltre al caricatore, una serie di accessori e ricambi completano le funzionalità del macchinario. Questi componenti possono variare in base alla scelta del materiale da lavorare, dunque saranno differenti per torni che lavorano il legno e per quelli che lavorano i metalli.

Ecco un breve elenco di accessori e ricambi che non devono mancare:

contropunte rotanti, anelli di tenuta, inserti di varie dimensioni, placchette rivoltabili, pinze e il portapinze, estensioni per il piano, torrette, sistemi di aspirazione, manicotti, perni di trazione, varie tipologie di mandrino e utensili di vario genere e di vari materiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.