Le macchine packaging usate: nuovo arrivo nel nostro catalogo

Makinate | Packaging

Eccoci tornati! Prima di tutto vi ringraziamo per essere cosi tanti a seguirci sul nostro blog di attualità industriale Makinews. Oggi desideriamo presentarvi il nostro ultimo arrivo, la nostra nuova categoria: il packaging. Venite a scoprire con noi di che cosa si tratta.

Makinate | Packaging & Processo - Nuova categoria
Packaging & Processo – Nuova categoria

 

Il settore del packaging: per chi? Per cosa?

Packaging, imballaggio, confezionamento… esistono diversi modi per chiamare questo settore di attività. Ma non importa come lo chiamiamo, l’importante è capire che il suo ruolo principale è quello di imballare / confezionare un prodotto di diversi tipi, forme e in diversi settori di attività.

Basta guardare intorno per rendersi conto quanti prodotti imballati abbiamo in questo momento a portata di mano. La scelta è ancora più ampia quando si va in un supermercato, o anche in una farmacia per esempio. Ma l’industria del packaging non finisce qui, è molto grande. Otre ai settori dell’agroalimentare, farmaceutico, cosmetico, nutraceutico, lo ritroviamo anche nel settore delle costruzioni, dell’informatica, e in molti altri settori, ma la lista è troppa lunga per elencarli tutti qui!

Il ruolo del packaging

Il ruolo del packaging, soprattutto a livello di marketing, è molto importante perché è la prima cosa che il consumatore vede e che influenzerà in gran parte la sua scelta di acquisto. Il packaging fa anche parte del cosiddetto processo di identificazione: il consumatore identifica un grande marchio grazie ai colori, alle forme, i testi, o ancora il logo sulla confezione. Per dare un esempio, siamo tutti in grado di identificare in uno scaffale tra i tanti prodotti esposti, la cioccolata Milka (grazie al colore viola), un vasetto della Nutella (grazie al logo), la crema Nivea (color blu e logo bianco), etc. Gli esempi sono infiniti e sono cosi ancorati nelle nostre menti che non ce ne rendiamo nemmeno più conto.

Oltre a queste funzioni di identificazione (marketing), ricordiamo che i ruoli principali del packaging sono quelli di contenere un prodotto, proteggerlo, facilitarne il trasporto e tracciare il prodotto fino al suo arrivo negli scafali.

 

I diversi tipi di packaging

Esistono 3 diversi tipi di imballaggio, ognuno con un ruolo specifico:

  1. il packaging primario: quello a contatto diretto con il prodotto (che è anche quello più delicato e controllato)
  2. il packaging secondario: quello che avvolge il prodotto (di solito in un astuccio, un cartone, una scatola…)
  3. il packaging terziario, che raggruppa i prodotti già imballati in una singola unità per facilitare il trasporto (ad esempio su un pallet).

Per ogni tipo di packaging corrisponde una macchina industriale che esegue questo lavoro.

Le macchine packaging

Arriviamo finalmente al cuore dell’argomento: le macchine packaging. Come anticipato, ad ogni tipo di imballaggio corrisponde una macchina, che può essere, secondo i bisogni del cliente, manuale, semi-automatica o automatica. Il principio di funzionamento è pressoché lo stesso per tutte le macchine packaging dei diversi settori di attività (che si tratti di prodotti agroalimentari, farmaceutici, nutraceutici, cosmetici, bevande…). Le principali differenze risiedono nei controlli e nelle diverse regolamentazioni.

Infatti, le macchine dedicate all’imballaggio dei farmaci sono legate a numerose normative dettate direttamente dal Ministero della Salute. Le macchine devono essere complete di diversi sistemi di controllo su tutta la linea: per esempio ritroveremo il lettore del codice a barre, il sistema per verificare l’integrità delle compresse all’interno di un blister, il sistema per controllare che il numero di compresse in un flacone sia esatto, la presenza o meno del tappo su un flacone, la presenza del bugiardino all’interno di un astuccio, etc. La lista è lunga ed è proprio per questo motivo che nel settore farmaceutico, le linee intere di produzione e packaging sono molto complesse e soprattutto tutte diverse tra di loro, essendo adatte ai bisogni del cliente.

Makinate | Imballaggio farmaceutico o nutraceutico
Imballaggio farmaceutico o nutraceutico

Le macchine per il confezionamento di prodotti farmaceutici, nutraceutici e cosmetici

Makinate è specializzato nella compravendita di macchine packaging usate nei settori farmaceutico, nutraceutico e cosmetico e offre una vasta gamma di macchine sia per il packaging primario che per il packaging secondario: dalle blisteratrici alle diverse riempitrici di liquidi (monoblocco di riempimento e tappatura) o solidi (flowpack o varie imbustinatrici), astucciatrici orizzontali e verticali, incartonatrici, contatrici per compresse, etichettatrici, linee intere di produzione e di imballaggio per buste, tubi, flaconi, etc. Ma non finisce qui, perché vogliamo proporre ai nostri clienti delle soluzioni complete, troverete anche delle macchine di processo usate, come per esempio delle comprimitrici, dei liofilizzatori o autoclavi.

Makinate |Astucciatrice orizzontale Marchesini BA 50 usata \
Astucciatrice orizzontale Marchesini BA 50 usata

In poche parole, che tu sia una piccola azienda farmaceutica alla ricerca di una singola macchina, un grande gruppo farmaceutico che cerca una linea completa, un laboratorio, un piccolo produttore di prodotti nutraceutici, un conto-terzista di una famosa marca cosmetica, troverai nel nostro catalogo la macchina perfetta per la tua azienda!

Non esitare a contattarci (scrivendoci su info@makinate.com) qualora avessi bisogno di aiuto o consigli sulla macchina che stai cercando, il nostro staff qualificato in questo campo sarà felice di poterti dare una mano. Se invece hai una macchina packaging che intendi vendere, non aspettare più, clicca subito qui:

Pubblica gratis la tua macchina packaging usata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *