Cos‘è il taglio laser e perché è così diffuso?

Makinate | Taglio Laser

Buongiorno, oggi parliamo di una delle macchine maggiormente richieste nel panorama dell’usato industriale. A fare da padrone alla categoria delle macchine per la deformazione della lamiera sono sicuramente e senza alcun dubbio gli impianti di taglio laser.

Ma cosa è il taglio laser e perché è così diffuso? Cerchiamo di capirne un po’ di più.

Il Laser

LASER” è un acronimo che sta per “Light Amplification by Stimulated Emission of Radiation”, in italiano lo tradurremmo come “amplificazione di luce tramite emissione stimolata di radiazione.” I laser nello specifico amplificano la luce mediante assorbimento e radiazione di energia.

Il raggio laser viene generato da una sorgente laser. L’energia che viene raccolta è diretta ad un’asta di cristallo (laser a stato solido), o ad una miscela di gas speciale (gaslaser). Questa alimentazione di energia può essere generata dalla luce (lampade flash o diodi laser) o mediante scosse elettriche (simile ad un tubo fluorescente). L’asta di cristallo, o il gas laser attivo, viene posizionata tra due specchi. Il risultato è un risonatore di luce che dona alla luce del laser una direzione ben precisa, amplificandola di continuo. Una parte definita di luce laser fuoriesce da uno specchio parzialmente permeabile e può essere utilizzata per lavorare i materiali.

Caratteristiche

La luce laser viene focalizzata nettamente tramite l’utilizzo di una lente di messa a fuoco. La focalizzazione genera una densità di potenza molto elevata mediante cui i materiali possono essere fusi o vaporizzati. La luce del laser poi, può essere diretta e deviata mediante un sistema ottico dedicato (specchio) su grandi distante e senza alcuna perdita. I sistemi di spostamento adoperati sono sistemi di posizionamento (laser-plotter) o scanner galvanometrici. Di conseguenza il laser é considerato come un utensile universale e senza usura poiché il raggio laser non viene mai smussato.

Tipi Di Laser

Le tipologie di laser più ricorrenti sono i laser a gas o laser a CO2 e i laser a fibra. I due tipi di laser si differenziano per un funzionamento economico e una durata di vita elevata. I laser a CO2 sono particolarmente adatti all’incisione e al taglio. I laser a fibra sono utilizzati soprattutto per la marcatura laser.

In campo industriale viene soprattutto utilizzato il taglio laser ad anidride carbonica, questo in quanto presenta una potenza specifica superiore alle soluzioni alternative. Tramite questa tecnologia si possono tagliare ed incidere moltissimi materiali, in più il prodotto finito non necessita di essere sottoposto a trattamenti di finitura ulteriori. Questo è possibile grazie al lavoro del laser che rende il taglio perfettamente liscio e pulito. La tecnologia del taglio laser è praticamente efficiente su tutti i tipi di materiali. Motivo ulteriore per cui é richiestissimo dal mondo industriale.

Sul nostro catalogo online potete trovare una vasta selezione di impianti taglio laser usati disponibili.

Se vi è interessato questo articolo vi consigliamo di scoprire anche gli altri della serie “Come Funziona” sul nostro blog. Non esitate inoltre a consultare tutte le offerte di macchinari usati per la deformazione della lamiera disponibili su Makinate.it

Contattateci se invece siete interessati a vendere il vostro usato oppure pubblicate direttamente e gratuitamente l’annuncio con foto e descrizione della vostra macchina sul nostro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.