Calandra per lamiera: funzionamento e tipologie

Makinate| Calandra

Oggi parliamo di una delle macchine utilizzate nella lavorazione della lamiera che sono sempre molto richieste sul nostro sito. Inoltre la macchina in questione rappresenta uno dei fiori all’occhiello della manifattura e della meccanica italiana, oggi parliamo della calandra. Una macchina che troviamo rappresentata nel mercato mondiale da grandi brand italiani come DAVI, FACCIN, SERTOM e MG. La calandra italiana é universalmente riconosciuta come la migliore e sul mercato dell’usato abbiamo sempre un’ampia disponibilità di macchine in pronta consegna.

Partiamo innanzitutto col definire che cosa è la calandratura. Per farlo ci rifacciamo al precedente articolo pubblicato sul nostro blog “In cosa consiste la lavorazione della lamiera?“.

La calandratura

La calandratura è una lavorazione di deformazione che consente di dare alla lamiera la curvatura desiderata. È la tecnica tipica per la costruzione di cisterne e tubi di medio-grande diametro.

La calandra

La calandratura è effettuata tramite macchinari chiamate calandre, che si compongono sostanzialmente di tre rulli paralleli tra di loro, disposti secondo i vertici di un triangolo isoscele. La lamiera, passando tra i rulli inferiori e superiore, subisce una curvatura, la cosiddetta raggiatura, il raggio di curvatura dipende dalla posizione reciproca dei tre rulli: per avere curvature di ampio raggio i rulli dovranno essere allontanati mentre, al contrario, dovranno essere avvicinati per avere come risultato curvature con piccoli raggi. Il trascinamento della lamiera è causato dalla rotazione del rullo superiore motorizzato, i due rulli inferiori invece ruotano liberamente e hanno solo il compito di sostegno della lamiera. Un normale processo di calandratura ha bisogno di differenti passaggi nei quali il moto di traslazione e l’avvicinamento e allontanamento dei rulli vengono debitamente regolati.

Oggi anche il mondo della calandratura ha subito un evoluzione enorme dal punto di vista tecnologico, sempre più spesso infatti queste macchine sono opportunamente dotate di un computer di bordo per l’automazione completa della lavorazione, nonchè alla calandra tradizionale a tre rulli è stata affiancato il modello ancora più versatile della calandra a 4 rulli.

Se siete interessati all’acquisto di una calandra usata non esitate a consultare il nostro catalogo online di macchine usate per la deformazione della lamiera dove troverete un’ampia scelta di calandre usate a 3 rulli e calandre usate a 4 rulli.

Se interessati invece a vendere la vostra calandra usata potete

Contattarci

oppure 

Pubblicare gratuitamente il vostro annuncio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.